MORENICA

Home / MELANGE A TROIS

MELANGE A TROIS

Giovedì 30 giugno h 22,00 Cortile del Museo Piazza Ottinetti – Ivrea
MELANGE A TROIS

Regia di Laura Bombonato
Con: Irene Geninatti Chiolero, Andrea Cerrato, Stefano Nozzoli
Elementi scenici: Paola Geninatti, Gualtiero Caiafa Costumi: Maria Volpiano , Luci: Ermanno Marini
Con il supporto di: Comune di Monastero Bormida AT

TRIO TICHE

 

Cosa succede quando in un’affiatata coppia artistica sbuca per incanto un’intrusa?
Sorprese, scompiglio e situazioni bizzarre si avvicendano in un magico viaggio di scoperta reciproca.
Una cantante lirica può volteggiare cantando?
E un pianista può suonare a testa in giù?

MELANGE A TROIS del TRIO TICHE:  il desiderio di riportare al pubblico il “bel canto” senza scimmiottarlo, anzi, ma inserendolo in modo armonioso all’interno di meccanismi comici ed acrobatici.
Così la narrazione è scandita dalla musica e dal canto inserite in una comicità leggera e poetica. Una musica che compensa l’assenza di parole: le arie spaziano da Bach a Messiaen, da Mozart a Ginastera fino ad arrivare alla canzone d’autore francese.

l Trio Tiche – dal nome della dea greca della fortuna – nasce dall’incontro casuale e fortuito di tre artisti provenienti da mondi differenti, ma accomunati da una grande curiosità e dal desiderio di scoprire nuovi orizzonti di contaminazione e sperimentazione. L’elemento comune a tutti è un percorso artistico di formazione variegato. Tutti infatti hanno sperimentato varie discipline e questa duttilità è rimasta fortemente radicata in loro.

Irene Geninatti Chiolero Inizia il suo percorso artistico come attrice di prosa diplomandosi presso la scuola di Kuniaki Ida a Milano.

Andrea Cerrato nasce come ballerino e trova poi la sua strada nelle arti circensi.Frequenta la scuola del Cirko Vertigo a Torino specializzandosi nella disciplina della Roue Cyr e nell’acro danza.

Stefano Nozzoli diplomato in pianoforte con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo sotto, ha contemporaneamente intrapreso gli studi di composizione diplomandosi a pieni voti al Conservatorio “G. Verdi” di Torino.

Provenienti da tre differenti angoli della Valle Bormida, una terra bellissima e poco conosciuta del basso Piemonte, si incontrano “a metà strada” e fissano la loro residenza nel paese di Monastero Bormida.

To get the latest update of me and my works

>> <<